Per sempre

Per sempre Nora se ne andata da quindici anni e Matteo ogni giorno da allora chiede a se stesso quale sia la strada da percorrere Un viaggio intriso di a e dolore di ricordi che riaffiorano dal passato di lu

  • Title: Per sempre
  • Author: Susanna Tamaro
  • ISBN: 880977695X
  • Page: 253
  • Format:
  • Nora se ne andata da quindici anni e Matteo, ogni giorno da allora, chiede a se stesso quale sia la strada da percorrere Un viaggio intriso di a e dolore, di ricordi che riaffiorano dal passato, di luoghi in cui la natura amplifica con la sua bellezza e la sua forza i pensieri e le domande del protagonista Vivendo ormai da anni immerso nella natura che circonda la sua casa in mezzo ai boschi, Matteo si confronta con la propria coscienza sul filo dei ricordi di un passato che riaffiora e si alterna al presente delineando i protagonisti, passati e presenti, della sua vita Perch , quando succede qualcosa di irreparabile, non si fa che pensare a quello che si poteva evitare Cercando la risposta a infinite domande, Matteo racconta la sua storia forte e dolorosa, poetica e profonda una storia d a cos intensa da obbligare il lettore a confrontarsi con il racconto di una vita che, alla fine, non riguarder pi soltanto il protagonista ma tutti coloro che la leggeranno Per sempre la storia di un a Che permane e resiste e che , soprattutto, un a impossibile.

    One thought on “Per sempre”

    1. Ho letto il primo, famosissimo, libro della Tamaro tanti anni anni fa e ne ero rimasta francamente un po' delusa. Si tratta infatti di una scrittura, per i miei gusti, troppo semplice e "piana". Avevo però intravisto questo questo titolo in libreria e, recentemente, approfittando di un'offerta in formato ebook ho deciso di acquistarlo e verificare nuovamente il mio indice di gradimento nei confronti di questa scrittrice. Avevo, in verità, anche voglia di una lettura semplice, che inducesse con [...]

    2. Ho iniziato a leggere il romanzo alle 11 di sera e l'ho terminato tre ore dopo, a notte fonda, in un fiume di lacrime e di profondissima commozione. È un romanzo che cattura in una maniera forte, che avviluppa il lettore e non lo fa staccare dalle sue pagine. Ho pianto spesso e non mi succede quasi mai. Da leggere di notte, in silenzio religioso, sapendo che non sarà una lettura leggera, ma un cammino tortuoso e struggente nella vita di un uomo, Matteo, la cui esistenza verrà stravolta da qua [...]

    3. Questo è un libro intenso che riesce a toccare le corde più intime dell’animo. Prendendo spunto da una tragedia personale, costringe il lettore a riflettere sulla vita e su ciò che conta.Ho iniziato a sottolineare tutto ciò che mi colpiva sin da subito, e mi sono accorta che almeno fino alla prima metà del libro, non voltavo pagina senza desiderare di imprimermi nella mente una qualche frase.«Ma lei non è un pastore.»«Quando sto con le pecore, sono un pastore.»«D’accordo, ma non v [...]

    4. è la prima opera che leggo di questa autrice e non nascondo che nutrivo un leggero pregiudizio riguardo alle sue tendenze un po’ melodrammatiche. Devo quindi ammettere di essermi ricreduto, almeno in buona parte. Certo c’è senz’altro una sorta di accanimento sentimentale nella sua ispirazione, ma che comunque è ben bilanciato anche da una buona dose di concretezza e di realismo. Nel complesso una buona lettura, apprezzata, credo, da lettrici e lettori particolarmente sensibili al mistic [...]

    5. un racconto commovente, una storia di vita vissuta " nuda e cruda" senza forzature, dove c' e' tutto: vita, morte, matrimonio, figli, disgrazie, dipendenze, mare, monti, odio, perdono, una cagnolina, pecore, agnelli e anche la bibbia. un' autrice che rende vivo il dolore, la felicita' che e' capace di farti conoscere luoghi attraverso i suoi occhi come se fossi li e li vedessi veramente, un dono unico. grazie susanna tamaro.

    6. Bellissimo libro, intimo, commovente e spietato. La vita ci pone a volte dinanzi a terribili prove. E' molto difficile riprendersi ed il libro è tutto incentrato su questo. Difficili e delicati i temi che la scrittrice affronta.

    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *